“In ogni goccia d’olio ci sono i profumi del nostro territorio: assaporandolo, vorrei che chiudeste gli occhi e vi lasciaste guidare dai sensi in questo piccolo mondo, per me così caro”

Da ‘Il Sapore della Palude’ di Roberto Campagna

Ingredienti per 4 persone: 6 carciofi di Priverno, 300 g di piselli, 300 g di fave, 2 coste di bietola, 5 foglie di lattuga, 1 cipolla fresca, 4 uova, 1 pagnotta di pane raffermo, olio extravergine d’oliva biologico Paola Orsini, sale

Pulire e tagliare a fettine i carciofi, la bietola e le foglie di lattuga e sgusciare le fave e i piselli. In una casseruola dopo aver fatto soffriggere la cipolla in abbondante olio extravergine, mettere a cuocere le verdure e i legumi a fuoco lento per mezz’ora. Aggiungere poi l’acqua necessaria per ottenere il brodo con cui bagnare il pane, tagliato a fette sottili e adagiarlo su una terrina. Nello stesso brodo cucinare le uova in camicia. Prima di essere servita, la zuppa, con un’abbondante grattugiata di pecorino sopra, va coperta con un panno e lasciata riposare per mezz’ora.