“In ogni goccia d’olio ci sono i profumi del nostro territorio: assaporandolo, vorrei che chiudeste gli occhi e vi lasciaste guidare dai sensi in questo piccolo mondo, per me così caro”

Zucchine ripiene di carne bufalina

Posted by on 30 - mag - 2012 in Ricette | 0 comments

Ingredienti per 4 persone: 4 zucchine grandi, 200 g di carne bufalina macinata, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, 4 cucchiai di pangrattato, 1 uovo, prezzemolo, olio extravergine d’oliva biologico Paola Orsini, sale

Impastare la carne bufalina macinata con il parmigiano, il pangrattato, l’uovo, il prezzemolo e il sale. Con il composto ricavato riempire le zucchine precedentemente svuotate e metterle in un tegame con un po’ d’olio. Far rosolare e aggiungere acqua tiepida per la cottura che deve avvenire a fuoco basso.

Da ‘Il Sapore della Palude’ di Roberto Campagna

Sedano bianco di Sperlonga intinto nel pinzimonio

Posted by on 30 - mag - 2012 in Ricette | 0 comments

Ingredienti: 1 sedano, pepe o peperoncino, olio extravergine d’oliva biologico Paola Orsini

È una ricetta veloce e semplice: pulire il sedano e a parte preparare il pinzimonio mettendo in una ciotola l’olio, il sale, il pepe o il peperoncino. Oltre al cuore, anche le coste e le foglie sono ottime da mangiare intinte nel pinzimonio.

Da ‘Il Sapore della Palude’ di Roberto Campagna

Bruschetta con pomodoro e olive di Gaeta

Posted by on 30 - mag - 2012 in Ricette | 0 comments

Ingredienti: pane raffermo, pomodori Spagnoletta, olive di Gaeta, basilico rosso, olio extravergine d’oliva biologico Paola Orsini

Questa è una vecchia ricetta contadina insaporita con olive del posto e basilico rosso. Fare a pezzettini i pomodori, snocciolare le olive e condire il tutto con basilico, olio e sale. Con la salsa ricavata cospargere le fette di pane raffermo precedentemente abbrustolite.

Da ‘Il Sapore della Palude’ di Roberto Campagna

Pizza e fichi

Posted by on 30 - mag - 2012 in Ricette | 0 comments

Da ‘Il Sapore della Palude’ di Roberto Campagna

Ingredienti per 4 persone: 800 g di pasta per pizza, 8 fichi, olio extravergine d’oliva biologico Dop Colline Pontine Paola Orsini, sale

Mettere l’impasto in una teglia, spianarlo per bene e condirlo con l’olio. Nel frattempo lavare e spaccare i fichi. Infine tirare fuori la pizza, lasciarla raffreddare, tagliarla a metà e farcirla con gli stessi fichi.

Vino consigliato: Moscato di Terracina
Accanto a una pietanza come questa che stuzzica l’appetito, ci vuole un vino altrettanto stimolante. Anche se tradizionalmente è un vino da dessert e fine pasto, le sue spezie dolci favoriscono l’accoppiamento con i fichi.

Tiella con cicoria e olive di Gaeta

Posted by on 30 - mag - 2012 in Ricette | 0 comments

Da ‘Il Sapore della Palude’ di Roberto Campagna

Ingredienti: 550 g di farina, 20 g di lievito, 200 g di acqua tiepida, 750 g di cicoria, 3 acciughe, 30 g di olive di Gaete, 2 pomodori, 2 spicchi d’aglio, olio extravergine d’oliva biologico Dop Colline Pontine Paola Orsini, sale

Preparare un impasto con la farine, l’acqua e il lievito e lasciarlo riposare per un’ora. Con il mattarello poi tirare due sfoglie circolari della stessa grandezza della teglia in cui sarà cotta la pizza. Stendere una sfoglia sul fondo della teglia, riempirla con la cicoria cotta precedentemente in padella e ricoprire il tutto con l’altra sfoglia. Quindi infornare a 200° C. Attenzione alla cottura: la pizza deve rimanere morbida.

Zuppa di cicerchia

Posted by on 30 - mag - 2012 in Ricette | 0 comments

Da ‘Il Sapore della Palude’ di Roberto Campagna

Ingredienti per 4 persone: 200 g di cicerchie secche, 4 fette di pane raffermo tagliato a pezzi, 2 fette spesse di prosciutto crudo fatte a cubetti, 1 spicchio d’aglio, 1 scalogno, olio extravergine d’oliva biologico Paola Orsini, sale

Insieme al prosciutto, all’aglio e allo scalogno, lessare a fuoco lento per un’ora le cicerchie già ammollate. Una volta cotte, aggiungere l’olio e il sale e lasciare insaporire. Versarle poi sul pane e condire ogni piatto con mezzo cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

La ‘bazzoffia’

Posted by on 30 - mag - 2012 in Ricette | 0 comments

Da ‘Il Sapore della Palude’ di Roberto Campagna

Ingredienti per 4 persone: 6 carciofi di Priverno, 300 g di piselli, 300 g di fave, 2 coste di bietola, 5 foglie di lattuga, 1 cipolla fresca, 4 uova, 1 pagnotta di pane raffermo, olio extravergine d’oliva biologico Paola Orsini, sale

Pulire e tagliare a fettine i carciofi, la bietola e le foglie di lattuga e sgusciare le fave e i piselli. In una casseruola dopo aver fatto soffriggere la cipolla in abbondante olio extravergine, mettere a cuocere le verdure e i legumi a fuoco lento per mezz’ora. Aggiungere poi l’acqua necessaria per ottenere il brodo con cui bagnare il pane, tagliato a fette sottili e adagiarlo su una terrina. Nello stesso brodo cucinare le uova in camicia. Prima di essere servita, la zuppa, con un’abbondante grattugiata di pecorino sopra, va coperta con un panno e lasciata riposare per mezz’ora.

Broccoletti con il pane sotto

Posted by on 30 - mag - 2012 in Ricette | 0 comments

Da ‘Il Sapore della Palude’ di Roberto Campagna

Ingredienti per 2 persone: 1 mazzo e ½ di broccoletti*, 4 fette di pane raffermo, 1 spicchio di aglio, olio extravergine d’oliva biologico Paola Orsini, peperoncino, sale

Lavare i broccoletti e, ancora grondanti d’acqua, metterli in una padella con un soffritto, precedentemente preparato, d’aglio, olio e peperoncino. Lasciarli appassire e cuocere senza coperchio così mantengono il loro colore verde, Buttare poi una parte dell’acqua che hanno tirato fuori e aggiungere abbondante olio extravergine. Mettervi sopra alcune fette di pane raffermo e coprire. Le fette si ammorbidiranno e si impregneranno del sapore dei broccoletti che, una volta cotti, vanno serviti sopra lo stesso pane.

* Per questa ricetta v’invitiamo a utilizzare una particolare specie di broccoletti di Priverno chiamati ‘chiacchetegli’: purtroppo coltivati solo da pochissimi contadini ma dal sapore davvero speciale, tanto da aver attirato l’attenzione di Slow Food.